Costera Rosso Riserva (Fermo)

“COSTERA” ROSSO (Fermo)

Riserva

COMUNE E LOCALITÀ DI PRODUZIONE
Frazione Poggiolo di Montù Beccaria / Oltrepò Pavese – Lombardia

COLLOCAZIONE ED ESPOSIZIONE DEI VIGNETI
Nell’ambito aziendale vigneto denominato “Costera” (da cui il vino prende il suo nome) con una superficie di ettari 1,5 circa, esposizione sud-est.

DENSITÀ DI IMPIANTO E FORME DI ALLEVAMENTO
Guyot con densità media di impianto di circa 4.000 ceppi/ettaro.

UVAGGIO ED EPOCA DI RACCOLTA
Merlot  70% e Barbera  30%
Raccolta tradizionale a mano nella terza decade di settembre/prima di ottobre.

VINIFICAZIONE ED IMBOTTIGLIAMENTO
Tradizionale vinificazione in rosso, diraspapigiatura delle uve e successiva fermentazione con macerazione di durata 8/10 giorni in vasche di cemento, svinatura del vino ottenuto e affinamento dello stesso per circa 1 anno prima dell’imbottigliamento. Successivo ulteriore affinamento in bottiglia per circa 1 anno.

ESAME ORGANOLETTICO E NOTE TECNICHE
Vino fermo corposo dal colore rosso rubino scuro, vellutato e morbido.  Al naso offre un frutto pieno e suadente, emergono prevalentemente i frutti rossi e i profumi vegetali del sottobosco; al palato è ampio e profondo, succoso e dall’aroma fruttato. I tannini sono morbidi e l’acidità equilibrata. Tenore d’alcool: 13/14% vol – Acidità: 6,50/6,80 g/l

GASTRONOMIA ED ABBINAMENTI
Vino che si abbina a primi piatti importanti con sughi di carne o a secondi piatti di carni bianche e rosse arrosto, alla griglia o con la selvaggina arrosto. Cinghiale, capriolo e fagiano si sposano alla perfezione con questo vino rosso, esaltandone il profumo. Temperatura di servizio: 16/18°C